Career Transition

Cambiare carriera non è mai facile, ma è assolutamente possibile.

Il primo passo è quello di investire del tempo per comprendere il reale motivo per cui si vuole cambiare la propria carriera, per individuare l’origine della propria insoddisfazione o per rilevare le cause che hanno portato ad una forzata interruzione del rapporto lavorativo.

Chi decide di avviare il cambiamento di carriera o ne è costretto, esplora il mercato del lavoro compiendo una serie di azioni che, solitamente, scoraggiano e disincentivano anche la persona più tenace, come:

  • Inoltrare decina di curricula e non ricevere alcuna risposta
  • Contattare i principali head hunters e non ricevere alcuna chiamata
  • Ricercare contatti e opportunità sul web, ma non ottenere alcun riscontro
  • Affidarsi ad amici e conoscenti, ma non effettuare alcun colloquio

Il successo di un cambiamento di carriera sta nel processo per raggiungerlo.

E’ generato da un percorso strutturato, da determinati schemi, da un piano di azione personalizzato.

Occorre un esperto che supporti la persona in quel piano di azione, in un percorso personalizzato che preveda di:

  • Riposizionarla, individuando una Value Proposition in linea con le sue capacità e le sue aspettative di carriera
  • Allenarla a comunicare quei valori e quelle competenze emerse durante il percorso, simulando colloqui di lavoro finalizzati a renderla competitiva e desiderabile verso qualsiasi interlocutore
  • Individuare un numero definito di aziende strutturate, ricercando sul “Mercato del lavoro nascosto (Hidden Job Market)” lo stakeholder a cui proporla e presentarla, che necessita proprio di quelle competenze e di quei valori rappresentati

“Change your career, change your life”

Top